Week-end di assistenza in stazione: soccorse dalla Polfer due persone in difficoltà

Gli agenti di polizia ferroviaria hanno ritrovato un anziano scappato da un istituto di cura e segnalato al Pronto intervento sociale un uomo malato

Due interventi di assistenza nel week-end nell'area della stazione di Bari Centrale, operati dagli agenti del Compartimento Polizia Ferroviaria Puglia, Basilicata e Molise a tutela delle fasce deboli. Il primo riguarda un 90enne, ritrovato a vagare all'interno della stazione. Gli agenti sono riusciti a conquistare la fiducia dell'anziano - seguendo il protocollo 'Sos disagio psichico', facendosi rivelare da che istituto di cura si era allontanato e riportandolo poi al sicuro.

Il secondo intervento ha riguardato invece una persona in difficoltà, che ha avvicinato gli agenti della Polfer, chiedendo aiuto per poter accedere alle cure necessarie per la sua patologie. È stato così segnalato al servizio di Pronto Intervento Sociale del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento