Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Assistenza ai disabili nelle scuole, in arrivo 380 educatori

Il servizio, interamente finanziato dalla Provincia con un investimento di circa 2 milioni di euro, riguarderà 82 istituti superiori del barese. L'assistenza degli educatori sarà garantita anche per lo svolgimento di attività extracurriculari

Si rinnova anche per l'anno scolastico 2011/2012 il servizio di assistenza specialistica finanziato dalla Provincia di Bari in favore degli alunni diversamente abili che frequentano le scuole superiori del barese.

Quest'anno il servizio, gestito direttamente dalla Provincia con un finanziamento di circa 2 milioni di euro, riguarderà 82 istituti superiori nei quali verranno impiegati i 380 educatori e assistenti alla comunicazione assunti dall'amministrazione provinciale.

L'obiettivo dell'iniziativa, come ha spiegato in mattinata il presidente Schittulli incontrando gli educatori, è duplice: da una parte favorire l'occupazione giovanile in un campo di particolare importanza come quello delle professioni sociali, dall'altro venire incontro alle esigenze dei cittadini che vivono condizioni di disagio.

“La Provincia di Bari – ha affermato il Presidente Schittulli – crede fermamente in questo servizio e, nonostante il difficilissimo momento di crisi nazionale nel quale sono stati drasticamente ridotti anche i livelli essenziali di assistenza, è riuscita ad assicurarne la continuità. Il servizio – ha continuato Schittulli - costerà circa 2 milioni di euro, esclusivamente a carico del bilancio provinciale, e quest’anno sarà gestito direttamente dalla Provincia senza il coinvolgimento di soggetti terzi”.

Tra i punti di forza del servizio, che viene di anno in anno valutato dagli utenti attraverso la compilazione di un questionario, spiccano il rapporto uno ad uno tra operatore ed alunno, interventi negli orari extra scolastici e azioni di formazione continua per gli operatori.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza ai disabili nelle scuole, in arrivo 380 educatori

BariToday è in caricamento