"Niente peculato o rivelazione del segreto d'ufficio": assolto il colonnello della guardia di finanza Paglino

L'uomo è stato comunque condannato dal Tribunale a sei mesi di reclusione (pena sospesa) per un altro episodio di rivelazione del segreto d'ufficio. Prescritte le due accuse di molestia

Assolto perché "il fatto non sussiste". La sentenza del Tribunale di Bari scagiona dalla accuse di peculato e rivelazione del segreto d'ufficio il colonello della Guardia di finanza Salvatore Paglino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2010 Il finanziere fu arrestato  e sottoposto per due mesi ai domiciliari. Gli era contestato il presunto utilizzo a fini privati di telefono e auto di servizio, oltre all'aver fatto riferimento a notizie riservate fornite a tre giornaliste su indagini delle procure di Bari e Trani su escort, sanità e carte di credito American Express revolving. Paglino è stato comunque condannato a sei mesi di reclusione per un altro episodio di rivelazione del segreto d'ufficio, ma la pena è stata sospesa e il reato non figurerà nel suo casellario giudiziario. L'uomo fu anche accusato dalle giornaliste e da una escort - testimone nel processo escort - di molestie, reato finito in prescrizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

  • Ventenne muore dopo un tuffo in piscina: tragedia durante una festa a Polignano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento