Cronaca

Omicidio ad Asti: autotrasportatore barese ucciso a colpi di cric

Francesco Indino, 52 anni, originario di Bari ma residente a Montechiaro d'Asti, è stato trovato senza vita accanto al suo camion, in una zona centrale nella città piemontese

Ucciso a colpi di cric, mentre si recava al lavoro con il suo camion. Vittima dell'omicidio, avvenuto all'alba ad Asti, in Piemonte, un autotrasportatore di 52 anni, Francesco Indino, originario di Bari ma residente a Montechiaro d'Asti.

L'uomo, che lavorava per una ditta di ortofrutta di Costigliole d’Asti, è stato ritrovato privo di vita accanto al suo camion in Campo del Palio, una delle piazze centrali della città piemontese, dove abitualmente parcheggiava il mezzo.

Secondo gli investigatori della Questura, l’uomo sarebbe stato colpito violentemente alla testa con un corpo contundente, forse un cric. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Al momento sembra debole l'ipotesi di una rapina: l'uomo aveva ancora con sè il portafoglio e pare che nel mezzo non ci fosse nulla di valore. Le indagini proseguono a tutto campo per far luce sull'aggressione mortale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio ad Asti: autotrasportatore barese ucciso a colpi di cric

BariToday è in caricamento