Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Murat / Piazza Umberto I, 1

L'Università è sporca? A pulirla ci pensano gli studenti con un flash mob

Accade a Scienze della Formazione: su iniziativa di Link, gli studenti hanno imbracciato scope, palette, stracci e detersivi e hanno ripulito il terzo piano dell'Ateneo

Foto da https://www.facebook.com/pages/LINK-Scienze-della-Formazione-Psicologia-Comunicazione-UNIBA/145368182165673?fref=nf

Si sente spesso parlare dell'Ateneo di Bari come un posto poco pulito e con tanti problemi, dalla mancanza di aule alla fatiscenza di sedie e banchi.

Atlrettatanto frequentemente le lamentele degli studenti in merito a questi problemi vengono ignorate o non degnate della giusta considerazione, basti pensare all'increscioso episodio di qualche settimana fa nei bagni di Scienze della Formazione.

Così può capitare che pur di andare a lezione in un ambiente decoroso, a ripulire l'ambiente in cui passano diverse ore della giornata siano gli studenti stessi.

E' accaduto ieri al terzo piano dell'Ateneo, nella Facoltà di Scienze della Formazione, dove durante la pausa pranzo gli studenti, su iniziativa dell'associazione Link, hanno hanno 'imbracciato' scopa, paletta, stracci e detersivi e si sono dedicati alla pulizia delle aule e dei corridoi. In aggiunta i ragazzi hanno realizzato dei bidoni per incentivare i propri colleghi alla raccolta differenziata.

"Abbiamo dimostrato all’intera comunità accademica il nostro desiderio di sentire i luoghi universitari come nostri, come spazi non legati unicamente alla vita accademica ma anche luoghi di aggregazione da curare e rispettare" scrivono sulla propria pagina di Facebook i ragazzi di Link.

Un bell'esempio da parte dei ragazzi, dai quali certamente deve partire l'impulso a non sporcare e a rispettare il luogo in cui studiano. ma che in questo caso hanno deciso di agire in prima persona piuttosto che lamentarsi passivamente e attendere l'intervento di qualcuno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Università è sporca? A pulirla ci pensano gli studenti con un flash mob

BariToday è in caricamento