Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Rissa alla maratona, podista preso a schiaffi da un pregiudicato

L'aggressione nei pressi del Castello Svevo: l'uomo pretendeva attraversare in auto la zona riservata alla manifestazione. Nel tentativo di spingersi avanti ha sfiorato un atleta, che lo ha rimproverato. Allora il pregiudicato è sceso dall'auto e lo ha picchiato

Una bella giornata di primavera, dedicata allo sport e alla solidarietà, con la città invasa dagli atleti della Maratonina del Levante, macchiata da un brutto episodio di violenza. A farne le spese proprio uno dei partecipanti alla mezza maratona, un uomo di circa 30 anni, preso a schiaffi da un pregiudicato.

L' episodio è accaduto all'altezza del Castello Svevo. L'uomo, un 50enne barese già noto alle forze dell'ordine, pretendeva di attraversare a bordo della sua auto la zona chiusa al traffico dai vigili per permettere lo svolgimento della manifestazione. Nel tentativo di farsi avanti con l'auto, il 50enne è arrivato a sfiorare uno dei maratoneti. Che, irritato, si è girato e lo ha mandato a quel paese. Ma tanto è bastato per suscitare l'ira del 50enne: è sceso dall'auto e ha rincorso l'atleta, fermandolo e prendendolo a schiaffi. Per bloccare il pregiudicato è intervenuta la polizia municipale, mentre è stata chiamata un'ambulanza per soccorrere l'atleta, che per fortuna non ha riportato ferite gravi.

Rammarico per l'accaduto è stato espresso dagli organizzatori della manifestazione. "Ci dispiace per l’accaduto e siamo contenti che l’episodio si sia concluso senza gravi conseguenze per il podista. - scrive in una nota Marco Triggiani, presidente di Bioambranewage - Stigmatizziamo per questo l’accaduto e non vogliamo dare maggiore visibilità di quella già avuta, al responsabile dell’accaduto. Ma vogliamo sottolineare ciò che di buono siamo riusciti a fare noi come comitato organizzatore e tutti coloro baresi e non, che ieri hanno partecipato alla Maratonina del Levante e alla Corsa della Speranza. L’inciviltà di pochi non può e non deve offuscare gli sforzi e i meriti di quanti
hanno lavorato per rendere la giornata di ieri possibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa alla maratona, podista preso a schiaffi da un pregiudicato

BariToday è in caricamento