Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Ai test antidoping con un pene finto , l'escamotage per nascondere l'urina pulita

Nei guai Devis Licciardi, fondista dell'Aeronautica militare. Il controllo sabato scorso a Molfetta dopo la gara del campionato italiano individuale assoluto 10 chilometri su strada

Un pene finto riempito con urina "pulita" per eludere i controlli antidoping. Ma l'escamotage messo a punto da Devis Licciardi, fondista dell'Aeronautica Militare, è stato smascherato nel corso dei controlli compiuti sabato scorso a Molfetta, al termine della gara del campionato italiano individuale assoluto 10 chilometri su strada.

Mercoledi prossimo l'atleta dovra' presentarsi negli uffici della Procura Antidoping, a Roma, che ha aperto un fascicolo d'urgenza nei suoi confronti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai test antidoping con un pene finto , l'escamotage per nascondere l'urina pulita

BariToday è in caricamento