Cronaca

Attacco hacker all'Università, diffuse password di studenti e professori

A diffondere la notizia un tweet lanciato ieri pomeriggio attraverso l'account LulzStorm. Anche il sito dell'Università di Bari tra i 18 atenei attaccati dal gruppo di hacker. In rete un file con username e password utilizzati da studenti e professori

"Bucati i database dei siti di 20 università italiane ecco user e pass": basta un messaggio lanciato via Twitter ieri pomeriggio a lanciare l'allarme: un gruppo di hacker ha attaccato i siti di numerose università italiane (18, per la precisione) rubando i dati personali di accesso di studenti, professori e personale amministrativo, e pubblicandoli online.

“Italiani – si legge nel comunicato di LulzStorm – come potete affidare i vostri dati a tali idioti? È uno scherzo? I loro siti sono pieni di debolezze. Cambiate password ragazzi; cambiate concetto di sicurezza, università. Avremmo potuto rilasciare molto di più, avremmo potuto distruggere db e reti intere. Siete pronte per tutto questo?”.

Coinvolte nell'attacco anche le università pugliesi di Bari, Foggia e Lecce. Ma su sui siti web dei tre Atenei non si trova per il momento nessuna comunicazione ufficiale sull'accaduto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco hacker all'Università, diffuse password di studenti e professori

BariToday è in caricamento