Attentato a San Pietroburgo, la testimonianza del musicista barese: "Preoccupazione"

Il direttore d'orchestra Fabio Mastrangelo, da 16 anni in Russia: "Non ci si aspettava una cosa del genere in una città di solito molto tranquilla". Nell'esplosione in metro sono morte 14 persone

"C'è grande preoccupazione" per l'attentato avvenuto ieri a San Pietroburgo e "ovviamente ognuno chiama i propri amici e i propri cari per assicurarsi che stiano bene e non siano stati toccati da quanto è successo in un orario in cui la metropolitana è affollatissima: niente poteva fare presagire quello che è successo". Ad affermarlo, interpellato dall'Ansa, è il direttore d'orchestra barese, Fabio Mastrangelo, bacchetta di fama internazionale nella città dove, ieri, si è verificata un'azione terroristica, probabilmente ad opera di un kamikaze, in cui sono morte 14 persone per un'espolosione nella metropolitana. Mastrangelo, da 16 anni in Russia, ha affermato che "non ci si aspettava potesse succedere a San Pietroburgo una cosa del genere, perché ci sono zone della Federazione Russa un po' più calde" mentre "questa città è in genere molto tranquilla, nessuno si aspettava che un attentato potesse avere luogo qui".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Scomparse due ragazzine baresi di 15 anni, l'appello: "Non abbiamo più notizie di Asia e Chiara"

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento