Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Nuovo atto intimidatorio a Bitonto, nel mirino il sindaco Abbaticchio

Nella notte ignoti hanno tagliato le gomme della sua auto. E' il terzo episodio in pochi giorni. Sabato scorso la manifestazione dei cittadini contro la criminalità

Soltanto sabato scorso i cittadini di Bitonto sono scesi in  piazza per dire basta, per chiedere una maggiore presenza delle forze dell'ordine che potesse arginare l'escalation di episodi criminali delle ultime settimane.

Ma a neppure due giorni  di distanza si è registrato un nuovo atto intimidatorio. Nel mirino, questa volta, il sindaco Michele Abbaticchio. Nella notte ignoti hanno tagliato le gomme della sua auto. Soltanto pochi giorni fa, erano stati presi di mira il dirigente dell'Ufficio tecnico del Comune, l'architetto Vincenzo Turturro, e la sua famiglia: prima Turturro aveva ricevuto un plico anonimo con dentro un proiettile, poi era stata incendiata la sua auto in piazza Moro e infine quella di sua moglie all'interno del Liceo scientifico Galileo Galilei.

Di fronte a questo susseguirsi di atti intimidatori è scattata la risposta delle forze dell'ordine: oltre a rafforzare la presenza di carabinieri e poliziotti sul territorio, il prefetto ha disposto anche un presidio speciale davanti a Palazzo di Città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo atto intimidatorio a Bitonto, nel mirino il sindaco Abbaticchio

BariToday è in caricamento