In centro arriva la pista ciclabile, ma gli incivili non lo sanno: auto in sosta vietata sulla corsia riservata

La segnaletica nell'ultimo tratto di corso Vittorio Emanuele è già presente, ma i ciclisti sono costretti a fare lo slalom tra le auto parcheggiate nello spazio a loro riservato

I lavori per la segnaletica della pista ciclabile di corso Vittorio Emanuele erano partiti nella tarda serata di ieri, solo nell'ultimo tratto della via. Chi pensava di poter utilizzare già stamattina la corsia preferenziale si è dovuto però ricredere, a causa degli incivili. In tanti hanno pensato che - contrariamente a quanto indicato dalla segnaletica orizzontale - la pista ciclabile non fosse attiva, poiché solo il primo tratto della segnaletica è stato completato. E così le auto hanno parcheggiato, chi per un veloce servizio con le frecce d'emergenza, chi per un tempo più considerevole, nello spazio riservato ai ciclisti. Risultato? Le bici hanno dovuto fare lo slalom tra le auto, esattamente ciò che l'amministrazione voleva evitare con il nuovo progetto dedicato alla 'mobilità dolce'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento