menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disagi per i servizi di rilascio della carta d'identità elettronica, aggrediti impiegati. Il Comune: "Ministero intervenga"

Da alcune settimane caos negli uffici preposti a causa di problemi relativi al sistema informatico. L'assessore Tomasicchio: "Ripristinare al più presto la normalità"

Caos agli uffici anagrafici di Bari, in alcuni casi sfociata anche in "vere e proprie aggressioni" fisiche nei confronti dei dipendenti: il motivo è legato ai problemi avuti in questi giorni per il rilascio definitivo della Carta d'Identità Elettronica. Il sistema informatico del Ministero dell'Interno, a cui accedono gli uffici cittadini, sta dando particolari problemi, con frequenti malfunzionamenti che si sono tradotti in disagi per l'utenza, tra ritardi e impossibilità a ricevere il documento.

Tomasicchio: "Non è possibile gestire un servizio in queste condizioni"

L'assessore ai Servizi Demografici del Comune di Bari, Angelo Tomasicchio, ha così scritto una nota al Ministero segnalando i problemi: "Non è possibile - afferma - gestire un servizio che richiede ai cittadini una spesa di non poco conto in queste condizioni. Il Ministero si attivi nel più breve tempo possibile per ripristinare correttamente il funzionamento del sistema e mettere gli uffici comunali nelle condizioni di erogare i servizi ai cittadini nel migliore dei modi. Esprimo piena solidarietà ai dipendenti comunali che in queste ore con estremo senso del dovere e responsabilità stanno facendo fronte a una situazione di disagio che purtroppo rischia di alimentare situazioni di accesa contestazione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento