menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contributi senza appalto a compagnia aerea, a giudizio l'ex manager di AdP Di Paola

L'ex amministratore unico di Aeroporti di Puglia è accusato insieme ad altri dirigenti di aver favorito la Darwin Airline, affidandole, senza appalto, fondi pubblici per circa 12 milioni per l'avviamento nuove rotte dal 'Gino Lisa'

Quattro persone, tra cui l'ex managar di Adp Domenico Di Paola, sono state rinviate a giudizio dal gup di Bari con l'accusa di aver affidato senza appalto contributi pubblici ad una compagnia aerea.

In particolare, la vicenda riguarda fondi pubblici per circa 12 milioni di euro affidati alla compagnia aerea Darwin Airline per l'avviamento e la gestione di tre nuove rotte dall'aeroporto 'Gino Lisa' di Foggia. Secondo l'accusa, tale atto avrebbe "intenzionalmente procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale" al vettore aereo.

A processo, insieme a Di Paola, andranno anche Marco Franchini e Patrizio Summa, direttore generale e direttore amministrativo di AdP, Antonio Enrico Ponzo, dirigente del settore programmazione della Regione Puglia. Prosciolto da ogni accusa l'imprenditore Fabio Parini, AD di Darwin Airline.

Il giudice ha invece dichiarato il non luogo a procedere per prescrizione nei confronti di Di Paola, Summa e Ponzo con riferimento ad una vicenda simile, relativa a contributi per 13,8 milioni concessi alla compagnia Myair.com.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento