Cronaca Carrassi / Via della Resistenza

Deruba un anziano sull'autobus, arrestato un 16enne

L'episodio ieri sul bus che collega il quartiere Carbonara al centro. A bloccare il ladruncolo è stato lo stesso anziano, che accortosi del furto è subito sceso dal mezzo e ha rincorso il malvivente che nel frattempo aveva tentato di fuggire a piedi

Uno spintone sull'autobus affollato, un tocco rapidissimo, e i 500 euro che aveva in tasca non c'erano più. E' accaduto ieri ad un anziano, rimasto vittima di un borseggio da parte di quattro giovanissimi sul bus che collega il quartiere Carbonara al centro cittadino. Tuttavia è stata proprio la pronta reazione dell'uomo a consentire di bloccare almeno uno dei malviventi, un 16enne di Carbonara già noto alle forze dell'ordine.

Il furto è avvenuto mentre il bus percorreva viale della Resistenza, all'altezza del Park&Ride di Parco due Giugno. L'uomo ha ricevuto una spinta, e contemporaneamente ha percepito un leggero tocco sulla gamba. Infilandosi la mano in tasca, l'anziano ha scoperto che i 500 euro che aveva con sè, necessari ad effettuare un pagamento, erano spariti. Un istante dopo, all'apertura delle porte, la vittima ha visto il giovane scendere frettolosamente insieme ad altri tre complici, per poi dileguarsi a piedi. L'uomo però non si è perso d'animo, e sceso anch'egli dall'autobus, ha cominciato a rincorrere i malviventi, riuscendo a bloccare il suo borseggiatore dopo poche decine di metri. Prima di essere raggiunto però, il 16enne è riuscito a passare "il malloppo" ad uno dei suoi complici, che è riuscito a dileguarsi.

Poco dopo è giunta sul posto una pattuglia dei carabinieri, nel frattempo allertata dagli altri passeggeri del bus che avevano assistito alla scena. Il 16enne è stato così arrestato e condotto nel carcere minorile "Fornelli".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deruba un anziano sull'autobus, arrestato un 16enne

BariToday è in caricamento