Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Via di Maratona

"L'autobus va troppo piano", aggredisce autista Amtab

L'episodio martedì sera su bus della linea 2: l'autore dell'aggressione, un 50enne, è stato identificato e denunciato per lesioni personali. Il conducente è stato medicato in ospedale: guarirà in dieci giorni

Aggredito perchè 'colpevole' di guidare troppo lentamente. Vittima dell'aggressione, avvenuta nella serata di martedì, un conducente Amtab di 35 anni. L'autista, alla guida di un bus della linea 2, stava raggiungendo - in perfetto orario - il capolinea di via Maratona, quando l'ultimo passeggero rimasto a bordo - un pregiudicato 50enne - si è scagliato contro di lui, sferrandogli due pugni al volto, 'irritato' perchè, a suo dire, l'autista procedeva troppo lentamente.

L'autista aggredito ha così chiesto aiuto al 112. Dopo pochi minuti, inviata dalla locale centrale operativa, è sopraggiunta sul posto una pattuglia del Nucleo Radiomobile che, constatati i fatti, ha identificato e denunciato il 50enne per lesioni personali. Giunto al capolinea, l’autista si è recato presso il locale pronto soccorso per le cure del caso, ottenendo dal personale sanitario una prognosi 10 giorni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'autobus va troppo piano", aggredisce autista Amtab

BariToday è in caricamento