Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Catino - San Pio

Nuovi impianti di autoclave per 97 palazzine popolari: lavori al via a San Pio e Santo Spirito

Gli interventi di installazione o sostituzione hanno preso il via in questi giorni: per l'operazione sono stati investiti 770mila euro di fondi comunali

Hanno preso il via questa settimana gli interventi di installazione e sostituzione degli impianti di autoclave che interesseranno 97 edifici di edilizia residenziale pubblica nei quartieri San Pio (72 palazzine) e Santo Spirito (25). I primi cinque - fanno sapere da Palazzo di Città - sono già stati portati a termine.

Ogni singola operazione prevede l’installazione di un gruppo di pressurizzazione composto da due pompe con quadro di scambio automatico, la collocazione di una cisterna autoclave per il mantenimento della pressione costante e la posa di serbatoi in acciaio inox per l’accumulo dell’acqua potabile.

“Da quando sono stato chiamato a svolgere questo ruolo - commenta Pierluigi Introna - l’installazione o la sostituzione dell’autoclave rappresenta ovviamente una delle questioni più sentite dai cittadini che alloggiano in appartamenti dell’edilizia residenziale. Per questo abbiamo dato il via ad un’operazione così consistente che potrà migliorare concretamente la qualità della vita di migliaia di persone”.

L’importo complessivo dei lavori, che termineranno entro l’inizio della stagione estiva, ammonta a 770mila euro di fondi comunali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi impianti di autoclave per 97 palazzine popolari: lavori al via a San Pio e Santo Spirito

BariToday è in caricamento