Autofficina non autorizzata in un capannone, di fianco una discarica con rifiuti speciali: scattano i sigilli

L'area nell'agro di Acquaviva delle Fonti è stata attenzionata dalla polizia stradale: i titolari dell'impresa abusiva hanno ricevuto una pesante multa

Avevano messo in piedi un'officina in un capannone agricolo, senza però avere i permessi di legge. A scoprire l'attività abusiva ad Acquaviva delle Fonti, è stata la polizia stradale, che ha sanzionato i responsabili con una multa di 5164 euro, sequestrando anche l'attrezzatura presente. In particolare, gli agenti hanno scoperto che l'autofficina eseguiva lavori di meccanica e carrozzeria, senza che i meccanici impiegati risultassero in possesso della qualifica di responsabile tecnico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In un'area attigua al capannone, è stato poi scoperto un deposito abusivo contenente rifiuti speciali altamente inquinanti (ricambi ferrosi, pezzi di meccanica, numerosi contenitori di oli esausti, batterie e filtri dell’olio). È stata perciò anche sequestrata l'area della discarica. "È bene ricordare, tuttavia- spiegano dalla Stradale - che chiunque si serva di un'officina è tenuto a verificare che essa sia autorizzata. Infatti, anche i proprietari delle automobili presenti nell'officina - in fase di riparazione - incorrono in una sanzione amministrativa di euro 86".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento