Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Automobilista picchiato a Terlizzi, è grave: aggredito per portargli via l'auto

E' stato tamponato da un 27enne a bordo di Suv, che dopo aver provocato l'incidente l'ha aggredito e picchiato nel tentativo di rubargli l'automobile. L'aggressore è stato arrestato, denunciati altri due complici

Ricoverato nel reparto di rianimazione dopo essere stato aggredito e picchiato da un uomo che voleva portargli via l'auto. Vittima dell'aggressione, avvenuta lunedì sera in piazza Cavour a Terlizzi, un 33enne del luogo.

A picchiare selvaggiamente il giovane è stato un 27enne, M.C, già noto alle forze dell'ordine, poi arrestato dai carabinieri con le accuse di lesioni personali, tentata rapina, violenza privata, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale.

Il 27enne, alla guida del suo Suv insieme a due 19enni che sono stati identificati e denunciati, ha tamponato la Lancia Musa a bordo della quale si trovava la vittima con un'altra persona, un 30enne. Dopo aver provocato l'incidente, si è diretto verso la vettura e ha aggredito i due giovani, strappando al conducente le chiavi dell'auto per rubarla. In quel momento però sono arrivati i carabinieri, allertati da alcuni passanti che avevano assistito alla scena.

Dopo una breve collutazione con i militari, uno dei quali ha riportato lievi ferite, il 27enne è stato bloccato e arrestato. I due complici, che in un primo momento erano riusciti a fuggire, sono stati identificati e denunciati.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilista picchiato a Terlizzi, è grave: aggredito per portargli via l'auto

BariToday è in caricamento