Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Murat / Piazza Cesare Battisti

Lite per una mancata precedenza, automobilista picchiato a sangue da un 17enne

Il fatto domenica sera in via Garruba. La vittima del pestaggio, un 62enne di Triggiano, ha riportato lesioni e fratture multiple al volto. Il responsabile dell'aggressione, inizialmente riuscito a fuggire, è stato bloccato oggi dai carabinieri

Una lite per una mancata precedenza sfociata in una brutale aggressione. E' accaduto domenica sera in pieno centro, in via Garruba, nei pressi di piazza Cesare Battisti. Ad avere la peggio un uomo di 62 anni, di Triggiano, pestato a sangue da un 17enne.

Il ragazzo, a bordo del suo scooter, avrebbe tagliato la strada all'uomo, che si trovava in auto con la moglie. L'automobilista sarebbe quindi uscito dalla macchina, protestando per la mancata precedenza. La reazione del 17enne però è andata ben oltre le parole: sceso dal motorino, si è scagliato contro l'uomo colpendolo ripetutamente con schiaffi e pugni al volto. Quindi si è dileguato rapidamente a bordo dello scooter. Ma qualcuno che aveva assistito alla scena e che ha poi soccorso il 62ennne è riuscito a prendere il numero di targa della moto, e lo ha poi fornito i carabinieri intervenuti sul posto.

I militari sono così riusciti ad identificare il responsabile dell'aggressione, un 17enne del quartiere Libertà già noto alle forze dell'ordine, che è stato bloccato questa mattina proprio nei pressi di piazza Cesare Battisti. Perquisito, il ragazzo è stato trovato in possesso di due grammi di hashish, mentre nella sua abitazione  è stata rivenuta una carta d'identità rubata.

Il 17enne, che è stato riaffidato ai genitori, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Bari per lesioni personali aggravate, ricettazione, e resistenza a pubblico ufficiale, nonché della detenzione per uso personale di stupefacenti. Denunciata anche una ragazza di 16 anni, che era in compagnia del giovane, poiché è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico.


Intanto il 62enne rimasto vittima dell'aggressione rischia di perdere la vista. L'uomo, infatti, ha riportato lesioni e fratture multiple al volto giudicate guaribili in 30 giorni ma che potrebbero anche comportare danni permanenti alla vista.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite per una mancata precedenza, automobilista picchiato a sangue da un 17enne

BariToday è in caricamento