Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Al colloquio in carcere con la droga, arrestato avvocato a Turi

L'avvocato, che si era recato in carcere a Turi per incontrare un suo assistito, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di sostanza stupefacente. Arrestato, è stato rinchiuso in isolamento nello stesso penitenziario

Un avvocato penalista del Foro di Bari è stato arrestato dalla polizia penitenziaria nel carcere di Turi dopo che un cane antidroga degli agenti di custodia gli ha trovato indosso una sostanza stupefacente. A riferire l'episodio sono i sindacati di polizia penitenziaria Osapp e Sappe.

Secondo quanto si è appreso, il professionista aveva superato la portineria ed era in procinto di essere immesso nella sala destinata ai colloqui con i reclusi, quando è stato fermato per il controllo. L'avvocato è stato quindi arrestato e rinchiuso in isolamento nello stesso penitenziario. Indagini sono in corso per stabilire se la droga fosse destinata al cliente del legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al colloquio in carcere con la droga, arrestato avvocato a Turi

BariToday è in caricamento