Cronaca

Truffa all'Inps e atti falsificati, in manette avvocato barese

L'arresto del professionista è stato disposto dal gip del tribunale di Trani su richiesta del pm Michele Ruggiero. A carico dell'avvocato anche l'accusa di interruzione di pubblico servizio e truffa continuata al ministero della Giustizia

Un noto avvocato barese è stato arrestato questa mattina dai carabinieri su ordine del gip del Tribunale di Trani, che ha accolto la richiesta del pm Michele Ruggiero.

A carico del professionista sono ipotizzati i reati di interruzione di pubblico servizio, falsità ideologica commessa da Pubblico Ufficiale in atti pubblici e in certificati, falsità in scrittura privata aggravata, nonché truffa continuata ai danni dell’INPS e del Ministero della Giustizia.

Nell'ambito della stessa inchiesta altre due persone sono state denunciate a piede libero. L'ammontare della truffa sarebbe di alcune centinaia di migliaia di euro.


 
 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa all'Inps e atti falsificati, in manette avvocato barese

BariToday è in caricamento