Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Sacchetti di plastica pericolosi per l'ambiente: scatta il blitz, sigilli all'azienda produttrice

Operazione dei Carabinieri del Noe e Forestali a Cassano: sequestrata una società per la produzione delle buste, estesa 5mila metri quadrati e del valore di 2 milioni di euro

I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di bari e della Stazione Forestale dell'Arma hanno sequestrato a Cassano Murge una società per la produzione di sacchetti di plastica, estesa 5mila metri quadrati e del valore di 2 milioni di euro. Denunciato il rappresentante legale dell'impresa: l'uomo è ritenuto responsabile di gestione illecita di rifiuti speciali all'interno dell'azienda.

I controlli di  Carabinieri del Noe e del Comando Regione Forestale della Puglia, si inseriscono nella campagna disposta dal Comando centrale per Tutela forestale e agroalimentare di Roma e promossa a livello internazionale dall'Interpol denominata '30 days at sea', con l'obiettivo di monitorare la filiera delle shoppers non conformi alla normativa europea. I militari hanno quindi effettuato numerosi controlli a depuratori e aziende produttrici e distributrici di buste della spesa più resistenti ma molto più dannose per l'ambiente e la salute.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti di plastica pericolosi per l'ambiente: scatta il blitz, sigilli all'azienda produttrice

BariToday è in caricamento