rotate-mobile
Cronaca

"Questa è appropriazione culturale": Mama Marjas e Miss Fritty contro Serena Brancale dopo il successo di 'Baccalà'

Le due artiste hanno rilasciato un brano ciascuna criticando non solo l'uso 'leggero' del dialetto, ma anche l'aver 'sconfinato' nel genere rap

È dissing dialettale dopo il successo del brano 'Baccalà' di Serena Brancale - di recente portato anche sul palco della tappa barese del tour di Annalisa - presto diventato virale e valso alla jazzista barese diverse ospitate in programmi televisivi e radiofonici nazionali. Se nella giornata di mercoledì era balzato agli onori della cronaca lo scontro a suon di rap dell'artista Miss Fritty, questa mattina è arrivata anche la replica - sempre in rima - di MaMa Marjas, cantante originaria di Santeramo in colle. 

"Puoi imbrogliare i ragazzini e qui non è nato qua - canta dal suo profilo Instagram l'artista, all'anagrafe Maria Germinaro - ma questa è una scuola e hai da recuperare". Tema del dissing, l'aver utilizzato il dialetto e il genere rap per creare un motivo orecchiabile che potesse far presa a livello nazionale, come effettivamente è stato.

In particolare è sul dialetto che si concentra la canzone di Miss Fritty, 'Gelatine' (forma italianizzata del termine dialettale, je la tìne, ovvero avercela con qualcuno), che in più di un'occasione critica la Brancale di non essere una vera barese, enfatizzando alcuni elementi che le fanno storcere il naso: dal dialetto di Ceglie e non di Bari vecchia, all'essere tifosa senza averla mai incontrata allo stadio.

Eppure anche chi è vicino alla Brancale ha apprezzato il dissing di MaMa Marjas, come 'Dropkick', l'artista che ha campionato la base di 'Baccalà': "Che bello peró vedere che Baccalà - scrive tra i commenti del video Instagram - oltre ad aver fatto il panico che ha fatto e continuerá a fare... ha anche contribuito a risvegliare tutta quest’arte. Sei stata molto piu elegante e stilosa di Miss fritty, mo gliela faccio anche a Serena una bella base dancehall, così balliamo un po' st’estate".

In entrambi i video non si cita mai direttamente la Brancale, ma i riferimenti si moltiplicano e non lasciano spazio a dubbi. Ad esempio nel video di MaMa Marjas viene citato anche l'ultimo brano realizzato dalla Brancale, sempre con gli elementi che hanno reso famosa 'Baccalà': "Tu vuoi fare Masterchef con le ricette mie, ma sono io la zia". Proprio de 'La zia' è stato pubblicato oggi il video ufficiale sui social della Brancale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Questa è appropriazione culturale": Mama Marjas e Miss Fritty contro Serena Brancale dopo il successo di 'Baccalà'

BariToday è in caricamento