Cronaca San Paolo

Il padre ubriaco picchia la mamma, bimba di 10 anni lo fa arrestare

Dopo aver assistito all'ennesimo litigio finito con botte e minacce, la piccola si è rivolta ai nonni, chiedendo di chiamare la polizia e facendo arrestare il papà violento. E' accaduto al San Paolo

Una situazione che andava avanti da tempo, sempre uguale. Il papà che torna a casa ubriaco, che per nulla comincia a discutere con la mamma, il litigio che finisce in botte e maltrattamenti. Un copione sempre uguale al quale lei, una bimba di 10 anni del quartiere San Paolo, era costretta ad assistere insieme al fratellino di quattro.

Così, quando ieri la scena si è ripetuta per l'ennesima volta, con l'uomo che minacciava la moglie brandendo una bottiglia, la piccola ha preso coraggio e ha chiesto aiuto, riuscendo a telefonare di nascosto ai nonni, che abitano in un palazzo vicino. A loro ha raccontato ciò che ancora una volta stava avvenendo in casa, chiedendo di chiamare la polizia per porre fine alle vessazioni di quel padre violento e insopportabile. La notizia è riportata oggi dall'edizione locale di Repubblica.

L'arrivo dei poliziotti non è però servito a calmare l'uomo, che dopo aver picchiato la moglie, si è scagliato contro gli agenti nel tentativo di evitare l'arresto. Bloccato con non poca fatica, l'uomo è stato arrestato e condotto in carcere con l'accusa di violenze e maltrattamenti in famiglia. La donna è stata portata in ospedale e medicata per un trauma cranico, mentre i due bambini sono stati affidati ai nonni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il padre ubriaco picchia la mamma, bimba di 10 anni lo fa arrestare

BariToday è in caricamento