menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bambina di 9 anni ricoverata al Giovanni XXIII: "Possibile ingestione di sostanza caustica"

La piccola avrebbe bevuto dell'acqua durante un ricevimento nuziale, per poi sputare sangue e vomitare

È ricoverata all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari una bambina di 9 anni, sentitasi male nel bel mezzo di un ricevimento nuziale tenutosi lo scorso 31 luglio. La storia è stata pubblicata dal quotidiano 'La Repubblica': secondo quanto riportato la piccola avrebbe iniziato a sputare sangue e a vomitare nella sala ricevimenti, ubicata nella provincia di Bari, dopo aver ingerito dell'acqua, chiesta nel bar della struttura. 

Trasportata d'urgenza all'ospedale pediatrico, all'inizio si è pensato ad una forma allergica. Poi la diagnosi dei medici è stata diversa: "Gravi lesioni a esofago e stomaco" scrivono nella cartella clinica, forse per l'ingestione di una sostanza caustica. La piccola è attualmente ricoverata in gravi condizioni e non ci sono aggiornamenti su un eventuale miglioramento del suo stato di salute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento