menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bimbo di 5 anni morto annegato: stava nuotando nella piscina di una villa a Terlizzi

L'incidente nella mattinata odierna. Ancora incerte le cause, su cui indagano carabinieri della Compagnia di Molfetta e la Sezione investigazioni scientifiche

È annegato nella piscina di una villa, adibita a struttura ricettiva estiva, un bambino di 5 anni di Terlizzi. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 11.30 di oggi nella struttura ubicata nell'agro di Terlizzi. Ancora incerte le cause dell'annegamento, su cui stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Molfetta insieme alla Sezione investigazioni scientifiche dei Carabinieri di Bari.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118, ma per il piccolo non c'era più possibilità di salvezza. 

In base alle prime informazioni, sembra che il piccolo fosse in compagnia del fratello diciottenne e stava facendo il bagno nella piscina, profonda due metri, nella struttura di un'associazione del posto aperta ai soci. Non è stato ancora accertato se al momento dell'incidente fosse o meno presente l'assistente al salvataggio. Sono inoltre in corso verifiche allo scopo di accertare se l'associazione abbia o meno tutte le autorizzazioni per l'attività natatoria aperta ai soci e l'eventuale obbligo di presenza costante di un assistente al salvataggio durante le ore di fruizione della piscina.

                  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento