Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Banca di Credito cooperativo di Alberobello commissariata, Adusbef: "Saremo parte civile"

Secondo le accuse l'istituto di credito avrebbe violato le norme antiriciclaggio. L'associazione dei consumatori annuncia che si costituirà parte civile nel futuro processo penale

Dopo il commissariamento della Banca di Credito cooperativo di Alberobello e Sammichele di Bari da parte di Bankitalia e le inchieste penali avviate da quattro Procure italiane (Trapani, Bari, Lecce e Roma) sulla presunta violazione delle norme antiriciclaggio, l'Adusbef Puglia si schiera al fianco dei contribuenti e annuncia in una nota "che si costituirà parte civile nel futuro processo penale".

L'Associazione Difesa Utenti Servizi Bancari e Finanziari fa riferimento al "timore che ingenti somme di danaro, di dubbia provenienza, siano transitate nei circuiti bancari del predetto istituto di credito senza il dovuto rispetto delle norme antiriciclaggio, che, come noto impongono alla banca di segnalare tempestivamente agli organi competenti (ufficio antiriciclaggio) eventuali movimenti di denaro sospetti o, comunque, superiori alle soglie previste per legge''.

Il commissariamento risale al giugno scorso ma la Procura di Trapani aveva avviato oltre un anno prima indagini su alcuni conti intestati a presunti prestanome del capo di Cosa Nostra e superlatitante Matteo Messina Denaro. Inchiesta che nel settembre 2012 ha portato al sequestro di beni per 25 milioni di euro, tra cui le quote societarie della 'Smg Costruzioni' costituita nel febbraio del 2005 e per un breve periodo intestata ad un ex consigliere di amministrazione della Banca di credito cooperativo di Alberobello e Sammichele.

"A seguito della diffusione della notizia del procedimento penale in atto, Adusbef - si legge nel comunicato - rende noto che con il suo staff di legali seguirà da vicino e con estrema attenzione anche questa vicenda che coinvolge il ceto bancario e che, in attesa dell'esito delle indagini e delle conclusioni della magistratura, sembra nuovamente portare alla luce condotte e comportamenti poco limpidi e fonte di danno e nocumento per i cittadini e consumatori".
(ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca di Credito cooperativo di Alberobello commissariata, Adusbef: "Saremo parte civile"

BariToday è in caricamento