Cronaca

Crac da tre milioni per la ditta 'Cuccinella': imprenditore arrestato per bancarotta

In manette è finito Gaetano Cuccinella, 50 anni. Disposto anche il sequestro di conti correnti e immobili. L'azienda, attiva nella distribuzione di bevande alcooliche, è fallita a febbraio del 2017

La Guardia di Finanza ha arrestato, questa mattina, Gaetano Cuccinella, 50 anni, accusato di bancarotta fraudolenta, patrimoniale e documentale in concorso con altre sei persone a lui legate da vincoli familiari. Il crac dell'azienda di cui era socio-amministratore, attiva nella distribuzione di bevande alcooliche e fallita a febbraio del 2017, ammonterebbe a circa 3 milioni di euro. Cuccinella è finito ai domiciliari su disposizione del Gip di Bari a seguito di richiesta della Procura. Assieme all'ordinanza, è stato disposto il sequestro di assegni da 205mila euro e di due immobili per un valore di 160mila euro. In precedenza, gli inquirenti avevano sequestrato anche il capannone della ditta fallita, il cui valore stimato è di 12 milioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac da tre milioni per la ditta 'Cuccinella': imprenditore arrestato per bancarotta

BariToday è in caricamento