Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Fanno spese al bar e pagano con banconote false, fermati due ventenni

I due sono stati bloccati dai carabinieri a Turi dopo la segnalazione del titolare di una caffetteria che si era accorto di aver ricevuto delle banconote false

Fanno spese al bar e pagano con banconote false da 20 euro. E' accaduto la sera dell'Epifania a Turi, dove i carabinieri hanno arrestato un 23enne barese già noto alle forze dell'ordine, e denunciato il complice, un 20enne incensurato.

Approfittando della confusione del giorno di festa, i due avevano fatto spese in diversi bar e caffetterie della zona, pagando con le banconote false. A far scattare l'intervento dei carabinieri è stato proprio il titolare di una caffetteria, che si è reso conto di essere stato raggirato. Così i militari hanno bloccato i due giovani mentre a bordo di una Lancia Y si allontanavano da un bar in cui avevano 'smerciato' l'ennesima banconota contraffatta.

I due giovani sono stati perquisiti ed il 23enne barese G.M. è stato trovato in possesso di tre banconote false, alle quali si sono poi aggiunte altre 20 ritrovate nella sua abitazione. Il 23enne, che dovrà rispondere di spendita di banconote contraffatte è stato collocato ai domiciliari mentre il complice, 20enne incensurato barese, è stato denunciato con la stessa accusa.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno spese al bar e pagano con banconote false, fermati due ventenni

BariToday è in caricamento