Cronaca

Rapine armate ai tir nel Barese: sgominata banda, quattro arresti

In manette quattro persone già note alle Forze dell'Ordine: sarebbero responsabili di almeno due colpi effettuati nel 2015 nel quartiere San Paolo e a Trani. Il gruppo avrebbe anche spacciato cocaina e hashish

Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri di Gioia del Colle poiché ritenute appartenti a una banda impegnata in rapine, ricettazione e spaccio di droga: in manette sono finiti Luca Nicola Stramaglia e Gaetano Colella, baresi di 38 e 39 anni, Diego Cazzorla, 52enne di Bitritto, e Daniele Mideja, 34enne di Triggiano. Il gruppo, formato da persone già note alle Forze dell'Ordine, è accusato, a vario titolo di aver preso parte a un colpo, nell'aprile 2015, ai danni di un corriere di trasporti per le strade del quartiere San Paolo di Bari: assieme ad ulteriori 3 complici non ancora identificati, avrebbero costretto l'autista, sotto la minaccia delle armi, a consegnare loro un pacco contenente gioielli e orologi di valore, destinati a una gioielleria di un centro commerciale della zona.

Secondo i militari, Stramaglia, Cazzorla e Mideja avrebbero nascosto, all'interno di un capannone industriale alla periferia di Gravina, ben 88 colli di biancheria intima ritenuti provento di un'altra rapina effettuata a Trani nel giugno 2015, ai danni di un altro autotrasportatore. Tre degli arrestati, inoltre, avrebbero anche avviato un'attività di spaccio di stupefacente, commerciando hashish ed eroina nel Barese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine armate ai tir nel Barese: sgominata banda, quattro arresti

BariToday è in caricamento