menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alloggi temporanei per senza fissa dimora, dal Comune il bando: "Progetto innovativo"

L'Assessorato cittadino al Welfare avvia le procedure per creare un elenco di enti che possano fornire il servizio. Bottalico: "Nuova forma di accoglienza e gestione condivisa"

Il Comune di Bari, attraverso l'assessorato cittadino al Welfare, è pronto ad avviare un bando per la creazione di un elenco di enti che possano fornire strutture e alloggi di accoglienza notturna temporanea. Non solo posti letto ma anche la possibilità, per gli ospiti, di rimanere nella struttura "sperimentando modelli di convivenza autogestiti" attraverso progetti innovativi. Le proposte saranno valutate da una commissione tecnica che ne valuterà l'idoneità. Al momento, fanno sapere dal Comune, il fabbisogno stimato è di circa 150 posti letto: “Anche nel caso di persone senza fissa dimora e in condizione di forte vulnerabilità, crediamo sia possibile promuovere percorsi di autonomia - ha spiegato l’assessore cittadino al Welfare Francesca Bottalico -. Per questo abbiamo scelto di sperimentare nuove forme di accoglienza che non solo possano assicurare un letto e un tetto sicuro a tante persone che purtroppo non ce l’hanno o lo perdono per situazioni contingentate ad un periodo di difficoltà ma che offrano la possibilità di vivere ed integrarsi con una nuova comunità, piccola e grande che sia, attraverso forme di convivenza e gestione condivisa degli spazi e delle attività".

"Con la permanenza diurna - prosegue Bottalico - inoltre diamo agli ospiti l’occasione di mettere a disposizione di tutti, competenze pregresse, di imparare nuove cose e di prevenire forme di isolamento e maggiore esclusione sociale. Ad ogni ospite, così come abbiamo fatto in alcuni casi recenti, sottoponiamo una sorta di “patto di convivenza” che  sancisce diritti e doveri di tutti gli ospiti e pone le regole alla basa della creazione e della convivenza della comunità che si crea. Questa è una delle possibili strade per promuovere quotidianamente, anche nei casi di maggiori prossimità, esperienze di welfare di comunità favorendo la creazione di legami significativi tra ospiti ma anche con il territorio ospitante"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento