rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022

Dai 'kimono' protettivi per i clienti alle macchine sterilizzatrici: i parrucchieri riaprono nel segno della sicurezza

Anna Fiore, amministratrice di 'Mod'Art' racconta quali misure sono state prese per evitare nuovi contagi da Covid-19, come previsto dall'ultimo decreto governativo

Dalle mascherine obbligatorie per i clienti alle macchine per sterilizzare gli strumenti del mestiere. Questa mattina hanno riaperto le porte barbieri e parrucchieri in città, costretti ad attenersi a misure stringenti per garantire la sicurezza di tutti. Ce le siamo fatte spiegare da Anna Fiore, amministratrice del centro 'Mod'Art' a Bari.

Si parla di

Video popolari

Dai 'kimono' protettivi per i clienti alle macchine sterilizzatrici: i parrucchieri riaprono nel segno della sicurezza

BariToday è in caricamento