Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Francesco Crispi

Inaugurato il laboratorio per la creatività giovanile, l’Officina degli esordi è pronta

Riqualificato in via Crispi il primo piano di un autosilo: da oggi sarà un luogo dove poter valorizzare i propri talenti artistici

E’ stato inaugurato ieri mattina il Laboratorio urbano del Comune di Bari. La grande attesa è finalmente terminata e da oggi la creatività giovanile barese potrà godere di un luogo dove potersi esprimere. “Officina degli esordi”, questo il nome scelto per la struttura: un’area di 2690 metri quadri in via Crispi, a due passi da piazza Garibaldi, al primo piano di un autosilo.

Officina degli Esordi-3

Il progetto di riqualificazione è stato finanziato da Comune di Bari e Regione Puglia (nell’ambito del programma Bollenti Spiriti) e sarà gestito da un'associazione di imprese che svolgeranno un’azione propulsiva per rilanciare e mettere a sistema la creatività giovanile in tutte le sue articolazioni: dall’arte alla musica, dal teatro alle arti visive, dal cinema alla letteratura fino alla comunicazione. 

La struttura presenta al proprio interno sale per la registrazione ed il montaggio digitale audio-video, uno spazio espositivo, un’area ristoro ed un info-point in grado di assistere le giovani imprese.

L’obiettivo di fondo della struttura è quello di essere un luogo accogliente, capace di fornire strumenti adeguati alla valorizzazione del talento, sia per quanti vogliano svolgere attività artistica, sia per chi voglia semplicemente usufruirne. Come spiegato ieri agli operatori della stampa, l’Officina degli Esordi può, inoltre, produrre e promuovere manifestazioni culturali ed eventi. Insomma un luogo da abitare, vivere e riempire di contenuti. A Bari è la prima volta che si avvia una esperienza di questo genere; l’incontro tra talento, formazione e impresa nel campo artistico ha sempre faticato a trovare un luogo di riferimento. La domanda di molti giovani (e non) è stata quella di poter fruire di uno spazio dove mettersi all’opera, farsi conoscere e, perché no, ricevere aiuto laddove si volesse avviare un modello d’impresa artistica.

L’Officina degli esordi si è già messa all’opera. Negli scorsi mesi è già partito il laboratorio teatrale sostenuto dalla circoscrizione Libertà e rivolto ai giovani adolescenti del quartiere, mentre nelle prossime settimane partiranno il laboratorio di eco design a cura di Alfio Cangiani Factory studio e il laboratorio di orto e giardinaggio creativo a cura del green designer Luca Cascella. Un’opportunità unica, che speriamo la città sappia cogliere e valorizzare da subito!

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato il laboratorio per la creatività giovanile, l’Officina degli esordi è pronta

BariToday è in caricamento