rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Ricercato dopo le condanne definitive al clan Strisciuglio: arrestato dopo un mese di latitanza

Si tratta del 35enne Salvatore Ficarelli: lo scorso 22 marzo si era sottratto alla cattura, deve scontare una pena di sette anni e 11 mesi di reclusione

I poliziotti della Squadra Mobile di Bari hanno individuato e arrestato ieri a Bari il 35enne Salvatore Ficarelli. L’uomo, ricercato, è destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura Generale della Repubblica di Bari.

Il 35enne, affiliato al clan Strisciuglio, deve espiare la pena definitiva di 7 anni e 11 mesi di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso, rapina, ricettazione e porto di armi. Coinvolto nel 2015 nell’operazione di polizia denominata 'Agorà', lo scorso 22 marzo si era sottratto alla cattura per evitare di scontare la condanna definitiva. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto in carcere di Bari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dopo le condanne definitive al clan Strisciuglio: arrestato dopo un mese di latitanza

BariToday è in caricamento