Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Poggiofranco / Corso Alcide de Gasperi

Casa di piacere in appartamento a Carrassi: in manette 'lo zio' delle ragazze

Arrestato dai carabinieri un incensurato 61enne per favoreggiamento della prostituzione. Secondo i carabinieri, l'anziano si sarebbe occupato della spesa e delle bollette, accompagnando le giovani al 'lavoro' in un'abitazione di Corso Alcide De Gasperi

Una casa di piacere clandestina è stata scoperta dai carabinieri in un insospettabile appartamento di Corso Alcide De Gasperi, nel quartiere Carrassi: l'abitazione sarebbe stata adibita da tempo a luogo di incontri tra clienti e prostitute, combinati attraverso siti internet. In manette è finito un 61enne barese incensurato, di professione operatore scolastico, considerato responsabile di favoreggiamento della prostituzione.

Al momento dell'arresto, avrebbe dichiarato di essere 'lo zio' delle ragazze, tutte di origine extracomunitaria, agevolandole nell'esercizio della prostituzione e facendo da intermediario per il pagamento dell'affitto e delle quote condominiali, provvedendo all'acquisto e alla consegna di beni di prima necessità come cibo, cosmetici e prodotti igienici, trasportando anche le donne nell'appartamento dove si prostituivano. Il 61enne è adesso ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa di piacere in appartamento a Carrassi: in manette 'lo zio' delle ragazze

BariToday è in caricamento