Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Carbonara / Via Torrebella

Disservizi allo Stadio San Nicola, prima e dopo Bari-Cosenza: le scuse della società

L'FC Bari si scusa e spiega i disservizi sperimentati ieri dai tifosi. Improvvisa impennata nella vendita dei biglietti, lavori di manutenzione e maltempo alla base dei disagi

A seguito dell'incontro di Coppa Italia vinto dal Bari contro il Cosenza, sui social network si è scatenato un vero e proprio trambusto per via di un aspetto che non ha nulla a che vedere con il calcio giocato. Centinaia di tifosi hanno protestato in maniera vibrante contro la società denunciando scarsa organizzazione nella gestione dell'accesso e del deflusso dei supporter allo stadio San Nicola.

Le poche porte aperte hanno fatto sì che sia l'entrata che l'uscita dei sostenitori baresi fossero molto lente, con tutti i disagi che ne possono conseguire. In molti hanno puntato il dito contro il presidente Giancaspro, e nel pomeriggio la società biancorossa ha diffuso un comunicato per chiedere scusa ai tifosi e spiegare l'accaduto.

Di seguito il testo integrale del comunicato:

F.C. Bari 1908 S.p.a. desidera manifestare il proprio rincrescimento per i disservizi verificatisi prima e al termine della partita Bari-Cosenza disputatasi ieri allo Stadio San Nicola di Bari, che hanno rallentato le operazioni di afflusso e deflusso, arrecando alcuni disagi ai tifosi presenti.

Il presidente ha immediatamente disposto alcuni accertamenti per appurare le cause di tali inconvenienti, dovuti per un verso all’improvviso incremento dei biglietti venduti nelle ultime ore, considerato che sabato mattina erano stati staccati soltanto 5.492 tagliandi degli 11.669 alla fine registrati, e per altro verso alla provvisoria indisponibilità di alcuni accessi in ragione delle opere di manutenzione straordinaria attualmente in corso presso l’impianto, nonché dell’interruzione dei collegamenti a seguito dei rovesci temporaleschi verificatisi immediatamente prima dell’evento.

F.C. Bari 1908 S.p.a. assicura di aver già intrapreso tutte le opportune iniziative idonee non soltanto a evitare il ripetersi di tali inconvenienti, ma anche al fine di allestire al massimo livello di organizzazione, persino al di là di quanto di sua competenza, il servizio di accoglienza degli spettatori e tutte le migliori condizioni per lo svolgimento di ogni successivo evento presso lo Stadio San Nicola di Bari, in vista dell’inizio del campionato nazionale di calcio di Serie B 2016 / 2017, nonché del prestigioso evento internazionale del 1° settembre 2016.

F.C. Bari 1908 S.p.a. è certa di poter confidare nella comprensione della tifoseria, nonché nel dialogo e nella collaborazione con tutte le istituzioni per la progressiva risoluzione di ogni situazione precaria e contingente, quanto meno nell’attuale delicata fase di transizione verso il necessario ammodernamento di tutti i principali servizi destinati all’utenza ed in particolare della struttura affidatale in concessione fino al 30 giugno 2017.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disservizi allo Stadio San Nicola, prima e dopo Bari-Cosenza: le scuse della società

BariToday è in caricamento