menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pagare il parcheggio con una app: si estendono i servizi di Bari Digitale

Da lunedì 22 gennaio saranno servite nuove zone della città, come corso Benedetto Croce, via Re David, via De Ferraris

Bari digitale amplia il 'raggio d'azione'. Da lunedì 22 gennaio la app potrà essere per il pagamento dei parcheggi potrà essere utilizzata anche in nuove zone, ovvero via Giuseppe Capruzzi, via Gaetano Devitofrancesco, corso Benedetto Croce, via Giuseppe Re David, via Orazio Comes (prossimità dell'Ospedale Santa Maria), via Giuseppe Saverio Poli (prossimità dell'Ospedale Santa Maria), via Antonio De Ferraris (prossimità dell'Ospedale Santa Maria), via Salvatore Matarrese, via Hahnemann (prossimità del Mater Dei Hospital).

Il progetto "Bari Digitale" garantisce al cittadino di avere a disposizione in tempo reale su dispositivi mobili una serie di funzionalità innovative che gli consentiranno di vivere la città in maniera partecipata, più smart ed efficiente. Tra i nuovi servizi a disposizione dei cittadini c'è la possibilità di acquistare e utilizzare titoli elettronici per usufruire dei mezzi pubblici senza dover ricorrere al vecchio biglietto cartaceo oltre alla possibilità di pagare direttamente dal telefonino la sosta effettiva della propria autovettura sulle strisce blu della Città di Bari. 

La nuova piattaforma “Bari Digitale” consente di accedere alle seguenti funzionalità di base: o portafoglio elettronico in grado di accogliere i titoli di viaggio degli autobus AMTAB e/o il credito per la sosta sulle strisce blu attraverso pagamento diretto tramite carta di credito o Ricaricode; o sistema di obliterazione dei titoli di viaggio AMTAB con rilascio di ricevuta per il controllo; o sistema di pagamento della sosta delle auto sulle strisce blu.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento