Cronaca

"I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

La Questura ribadisce "di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e in caso di dubbi si invita a contattare immediatamente i numeri delle Forze dell'ordine"

Uno dei manifesti truffa

In alcuni condomini Bari sono stati affissi diversi manifesti con falsa intestazione del Ministero dell'Interno, Dipartimento della Pubblica sicurezza, in cui si invitano le persone non residenti a non lasciare le proprie abitazioni, preannunciando controlli da parte delle Forze dell'ordine: una vera e propria truffa segnalata da numerosi cittadini nelle giornate dell'emergenza Coronavirus in città. 

Qualcuno, senza scrupoli, ha deciso di sfruttare la situazione probabilmente per 'svuotare' le abitazioni e renderle così un bersaglio più facile per furti. Sul caso sta indagando la Polizia. La Questura del capoluogo, confermando la natura "truffaldina" dei manifesti, ribadisce "di non aprire la porta di casa a persone sconosciute e in caso di dubbi si invita a contattare immediatamente i numeri delle Forze dell'ordine".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

BariToday è in caricamento