Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca Japigia / Via Caldarola

Pista ciclabile di via Caldarola: lavori interrotti e mai ripresi

Solo asfalto e una piccola mano di vernice rossa. Il tratto nei pressi della Chiesa San Marco e del Polivalente Amtab giace a metà da questa primavera. Doveva essere pronta per l'inizio dell'anno scolastico. Un'altra opera bloccata dal patto di stabilità?

Asfaltata e in parte delimitata, con una piccola mano di vernice rossa ma chiaramente incompleta. E' la pista ciclabile di via Caldarola, i cui lavori di realizzazione sono sospesi ormai dallo scorso aprile e non si sa quando possano riprendere. Problemi tecnici o l'ennesimo cantiere bloccato dal patto di stabilità? L'unica certezza, al momento è che i circa 500 metri di pista monodirezionale nell'ultimo tratto di via Caldarola, di fronte la chiesa San Marco sono rimasti incompiuti, come segnalato dai cittadini della zona. 

L'itinerario fa parte di un più ampio percorso che proseguirà per tutta via Caldarola partendo proprio dal Polivalente, dove è stata realizzata una prima pista ciclabile di circa 400 metri, posta tra gli istituti scolastici Euclide e Salvemini, che termina proprio in via Caldarola. Proprio laddove c'è un palo della segnaletica abbattuto da mesi, senza essere mai riparato, il tratto si congiunge con quello lasciato a metà. A quando la ripresa dei lavori? Il cronoprogramma, se rispettato, avrebbe permesso di consegnare la pista per la riapertura dell'anno scolastico. Nel frattempo, complici le ultimi piogge e le radici degli alberi, l'asfalto continua a deteriorarsi. Un problema comune a tutta la principale arteria di scorrimento di Japigia, interessata da tante buche e troppe pericolose sconnessioni

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile di via Caldarola: lavori interrotti e mai ripresi

BariToday è in caricamento