menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bari-Livorno al San Nicola, controlli rafforzati. La società ai tifosi: "Evitate petardi per non creare panico"

In risposta all'allerta terrorismo, misure di sicurezza intensificate: agli ingressi anche metal detector. Il club biancorosso invita i tifosi a non far esplodere petardi per evitare di "creare inutili allarmismi e situazioni di panico"

Più forze dell'ordine presenti e più controlli all'ingresso, anche attraverso l'ausilio di metal detector. Stadio San Nicola 'blindato' dopo l'innalzamento dell'allerta terrorismo anche nelle città italiane seguito ai fatti di Parigi. Le misure di sicurezza saranno intensificate sia in occasione della gara di campionato Bari-Livorno di domenica prossima, che per il triangolare con Milan e Inter in programma martedì 24 per il 'Trofeo San Nicola'.

Intanto, in occasione della gara di domenica prossima, la società biancorossa ha lanciato un appello ai propri tifosi. "Facendo affidamento sulla correttezza e il senso civico della nostra tifoseria - si legge in una nota pubblicata sul sito del club - la F.C. Bari 1908 invita i propri tifosi, in occasione della gara di domenica prossima Bari-Livorno e in considerazione del particolare momento storico-politico che attraversiamo, a non portare o far esplodere petardi o qualsiasi altro materiale pirotecnico all’interno e all’esterno dello stadio onde evitare di creare inutili allarmismi e situazioni di panico. Si invita, inoltre, ad anticipare l’arrivo allo stadio per evitare code e assembramenti e collaborare con le Forze dell’Ordine e gli steward per facilitare i controlli nelle procedure d’ingresso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento