menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe De Luca © fcbari1908.club

Giuseppe De Luca © fcbari1908.club

Bari-Novara 1-1: galletti salvi in extremis grazie all'autogol di Faraoni

Colpiti nel momento migliore dopo il colpo di testa di Faragò, i biancorossi hanno inseguito il pari per tutta la ripresa, a riequilibrare il match però è stata un'autorete di Faroni

Finisce in pareggio il match del San Nicola tra Bari e Novara: la squadra di Nicola, passata in svantaggio nel primo tempo dopo il gol di Faragò, si salva in pieno recupero grazie ad un'autorete di Faraoni su un cross teso di De Luca. 

Partita strana per i biancorossi colpiti nel loro momento migliore e da quel momento incapaci di produrre giocate offensive degne di nota. Nella ripresa i galletti hanno dato vita ad lungo assalto nella metà campo del Novara senza però trovare la giocata per far male agli avversari. In pieno recupero, quando tutto sembrava perso (compresa l'imbattibilità casalinga che resiste dal febbraio 2013), è arrivato il guizzo di De Luca a causare l'autorete di Faraoni. 

Pareggio sofferto e altrettanto importante che consente al Bari di rimanere al quarto posto in classifica. Nonostante il ko evitato, Nicola non può ritenersi del tutto soddisfatto della prova dei suoi, troppo 'allegri' in occasione del vantaggio ospite e poco incisivi dalla metà campo in su.

"CIAO BEPPE", LO STRISCIONE PER RICORDARE IL GIOVANE UCCISO

LA PARTITA - Non passa neanche un minuto dal calcio d'inizio che il Novara si fa subito pericoloso: Troest in proiezione offensiva impegna Guarna, il portiere biancorosso si rifugia in corner. I piemontesi partono aggressivi soprattutto sulle fasce dove spingono molto con Faraoni e Dell'Orco. Al 12' primo squillo del Bari: Puscas conquista un buon pallone sulla trequarti di campo e punta verso la porta piemontese, il romeno vede l'inserimento dell'accorente Rosina, il destro del fantasista da posizione si stampa sul palo esterno! Al quarto d'ora percussione di Donkor che gudagna il fondo e pesca Sansone in direzione dell'area piccola, l'attaccante potentino calcia a botta sicura ma viene anticipato di un soffio da Poli. Il Bari continua a spingere: al 18' Puscas fa la sponda per Porcari la cui conclusione però termina alta sopra la traversa. Nel miglior momento del Bari, a sorpresa passa il Novara: corner per i piemontesi, Troest fa la torre per Faragò, Guarna esce a vuoto e per il numero 8 ospite è un gioco da ragazzi insaccare di testa a porta vuota. Alla mezz'ora il Bari perde Donkor: per il ghanese, fino a quel momento tra i migliori, probabile riacutizzarsi del problema all'inguine, al suo posto entra Sabelli. Al 41' sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto dal Bari Gonzalez recupera il pallone e s'invola in campo aperto verso la porta del Bari, solo un prodigioso recupero di Di Noia evita guai peggiori alla difesa biancorossa. Il primo tempo finisce con gli ospiti in vantaggio.

Nella ripresa Nicola prova ad alzare il peso offensivo con l'ingresso di De Luca per Gentsoglou, e di Maniero per Puscas. L'ex catanese si fa vedere con un colpo di testa su cross di Sabelli, con il pallone che però termina alla destra della porta difesa da Da Costa. Il Novara, attivo prevalentemente in contropiede, si fa vedere con il neo-entrato Rodriguez che prova il destro in corsa dal limite, il pallone però termina sul fondo. Il Bari ha un'altra chance per pervenire al pari con Maniero: punizione con traiettoria arquata di Rosina, l'attaccante si avvita di testa ma non inquadra lo specchio di pochissimo. Il Bari è tutto in avanti alla ricerca del gol dell'1-1: all'89' grande occasione per Di Cesare servito da Porcari, il suo sinistro però non inquadra lo specchio. I galletti sono sbilanciatissimi e sul successivo ribaltamento di fronte rischiano con Rodriguez che prova a incrociare col destro, trovando il riflesso di Guarna con i piedi. Sempre nel recupero Galabinov prova la conclusione col sinistro dal limite. Le speranze per il Bari sembrano perse ma ad un minuto dalla fine De Luca protegge bene il pallone in area e prova il cross basso, il pallone finisce tra i piedi di Faraoni che con la sua deviazione mette fuori causa Da Costa. Pareggio all'ultimo respiro per il Bari che si porta a quota 19 e conserva il quarto posto.

>> LE PAGELLE <<

Il tabellino di Bari-Novara 1-1

BARI (4-3-3) - Guarna; Donkor (33' Sabelli), Di Cesare, Rada, Del Grosso; Gentsoglou (54' De Luca), Porcari, Di Noia; Rosina, Puscas (63' Maniero), Sansone. A disp.: Micai, Romizi, Donati, Boateng, Contini, Gemiti. All.: Nicola

NOVARA (4-2-3-1) - Da Costa; Dell'Orco, Poli, Troest, Faraoni; Viola, Casarini; Corazza (64' Rodriguez), Gonzalez (90' Signori), Faragò (90' Vicari); Galabinov. A disp.: Tozzo, Buzzegoli, Schiavi, Dickmman, Evacuo All.: Baroni

Arbitro: Ripa di Nocera inferiore
Marcatori: 20' Faragò (N) 90+3' aut. Faraoni (B)
Ammoniti: Faraoni, Dell'Orco, Viola, Da Costa (N), Gentsoglou, Di Noia (B)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento