Cronaca

Cerca di sottrarsi al controllo dei poliziotti, poi esibisce documenti falsi: giovane arrestato in stazione a Bari

In manette è finito un 28enne senza fissa dimora: i documenti mostrati attestavano la cittadinanza di un Paese europeo, invece, con i suoi reali dati anagrafici è risultato inottemperante all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale

Gli agenti della Polfer di Bari hanno arrestato nei giorni scorsi un uomo nella stazione Centrale per possesso di documenti falsi e false attestazioni a Pubblico Ufficiale.

Durante la normale perlustrazione, l’attenzione della pattuglia della Polizia Ferroviaria è stata attirata dalla presenza di un giovane che, nel sottopasso giallo, alla loro vista, ha cercato di allontanarsi per evitare il controllo.

Gli agenti, insospettiti, hanno fermato l’uomo e, dagli accertamenti effettuati, lo hanno trovato in possesso di documenti falsi, che attestavano la cittadinanza di un Paese europeo. Lo stesso, con i suoi reali dati anagrafici, è risultato inottemperante all’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale.

Il giovane, un 28enne straniero, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, è stato arrestato per i reati di possesso ed uso di documenti falsi e false dichiarazioni rese a Pubblico Ufficiale, e ristretto presso il Carcere di Bari. Il documento falso, consistente in una carta d’identità lituana, è stato sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca di sottrarsi al controllo dei poliziotti, poi esibisce documenti falsi: giovane arrestato in stazione a Bari

BariToday è in caricamento