menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Su un terrazzo di Bari vecchia armi clandestine e droga: sequestrate tre pistole, in un serbatoio hashish e marijuana

Oltre due chili di sostanze stupefacenti sotto sequestro. In una piccola cassaforte murata erano celate le armi, pronte all'uso

Un terrazzo di Bari vecchia usato come nascondiglio per armi e droga. A fare la scoperta i carabinieri della stazione di Bari San Nicola, che hanno effettuato un'ispezione in uno stabile della zona del centro storico.

All’interno di un gazebo abusivo adibito a palestra, i militari hanno rinvenuto un giubbotto antiproiettile munito di pannelli balistici professionali. Inoltre, in un boiler per la riserva dell’acqua, sono state rinvenute due buste contenenti circa 1.5 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana, 10 “panetti” di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso di 1 kg, un bilancino di precisione perfettamente funzionante e circa 300 bustine trasparenti utilizzate per confezionare le singole dosi. Inoltre, ai militari non è sfuggita la presenza di una piccola cassaforte murata, celata dietro una guaina bituminosa. La stessa, immediatamente rimossa ed aperta, conteneva ben 3 pistole pronte ad essere utilizzate: una a tamburo marca Zastava cal. 357 Magnum, con matricola abrasa, completa di caricatore e 4 cartucce, una pistola semiautomatica marca Beretta mod. 70 cal. 7.65 con  7 cartucce nel caricatore ed una Beretta semiautomatica mod. 98 cal. 9, anch’essa con matricola abrasa, munita di caricatore completo di 14 colpi.

La sostanza stupefacente rinvenuta e posta sotto sequestro penale è stata trasmessa al L.A.S.S. (Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti) del Comando Provinciale Carabinieri di Bari per le analisi del caso al fine di stabilirne il principio qualitativo e quantitativo. Le armi, invece, immediatamente messe in sicurezza, verranno sottoposte ad idonei accertamenti balistici al fine di verificare se le stesse siano state utilizzate in altri episodi criminosi. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri per risalire alla paternità sia della droga che delle 3 pistole sequestrate nel Borgo Antico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento