Cronaca Bari Vecchia / Piazza dell'Odegitria

Bari vecchia e l'edicola votiva 'trasferita' nel museo. Parte la raccolta firme: "Torni al suo posto"

Il caso sollevato dall'Acli Dalfino: l'edicola votiva, raffigurante "I tre Santi Patroni" di Bari, dopo il restauro è stata collocata in museo. Ma l'associazione si oppone: "E' espressione della fede popolare, deve tornare in strada"

"L’antica Edicola dei “tre Santi Patroni” di Bari deve ritornare al suo posto". A lanciare l'appello, rivolto all'assessore alle Culture Silvio Maselli, è l'associazione Acli Dalfino, che in questi giorni ha anche avviato una raccolta firme affinché l'edicola votiva in questione sia ricollocata al suo posto.

Era stata proprio l'associazione a sollevare il 'caso', alcuni giorni fa. L'edicola votiva, collocata tra i vicoli a pochi passi dalla Cattedrale, rimossa per un restauro, non è più tornata al suo posto, per essere invece collocata nelle stanze del Museo Civico. Una decisione presa per tutelare l'opera - raffigurante San Sabino, la Madonna dell'Odegitria, e San Nicola - dalle intemperie e dal degrado. 

Ma la scelta ha provocato le proteste dell'associazione Acli Dalfino, che chiede invece che l'edicola ritorni tra i vicoli della città vecchia, dov'era originariamente. "Le Edicole votive - afferma Michele Fanelli, presidente dell'associazione - sono i “Santi di Strada”, che hanno tutta una loro storia ed un  legame profondo con la fede popolare, divenendo un tutt’uno con il territorio. Noi vogliamo che l’Edicola dei “tre Santi” ritorni al suo posto con i dovuti accorgimenti di tutela e di sicurezza, visto che è un patrimonio votivo in totale stato di abbandono e degrado e, che negli ultimi decenni ha subito una notevole perdita numerica, visto che molte Edicole di valore sono scomparse, forse per furti su commissioni? La tutela di questo patrimonio è data dai residenti, attraverso la devozione popolare. Pertanto, alla luce di questa grave situazione, il Circolo Acli – Dalfino sta raccogliendo le firme affinchè l’Edicola dei “tre Santi” ritorni al suo posto, perché questo patrimonio è della Città e dei suoi abitanti. L’Edicola dei “tre Santi” è l’unica e sola Edicola in cui sono raffigurati i tre Santi Patroni, l’unica e sola testimonianza a riguardo e, deve ritornare al suo posto perché è stata realizzata e commissionata per volontà popolare, ed è stata espressione autentica della fede popolare, e proprio quella fede popolare rivendica la sua Edicola, i suoi Santi Patroni".

Si può sottoscrivere l'appello presso il Circolo Acli – Dalfino in Piazza Odegitria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari vecchia e l'edicola votiva 'trasferita' nel museo. Parte la raccolta firme: "Torni al suo posto"

BariToday è in caricamento