menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in azione, spray rosso sulla Cattedrale: sul muro spunta una porta da calcio

A segnalare l'episodio è il presidente del Circolo Acli Dalfino, Michele Fanelli: "L'area è diventata nuovamente zona di parcheggio a causa del pilomat rotto da tre mesi"

Ennesimo atto vandalico contro uno dei principali monumenti della città. questa volta è toccato alla Cattedrale di San Sabino, gioiello romanico di Bari Vecchia, sulla cui facciata laterale è ben visibile una 'porta' da calcio disegnata con lo spray rosso. L'imbrattamento, secondo molti, è freschissimo: "Ce ne siamo accorti ieri sera - spiega il presidente del Circolo Acli Delfino, Michele Fanelli - assieme al parroco della Cattedrale. D'altra parte, sabato sera il muro era pulito". Non si conosco i responsabili del gesto ma si presume che possa trattarsi di opera da parte di alcuni ragazzini, visto che la piattaforma (anch'essa sporcata con la vernice) è spesso utilizzata per improvvisate partite a calcio.

Per questa ragione Fanelli chiede più sicurezza nella piazza: "La Cattedrale - rileva - è diventata nuovamente una specie d'area di parcheggio. Il pilomat è infatti guasto da prima di Natale. Sia pure con la presenza della postazione con i militari, purtroppo denunciamo uno stato di degrado ed abbandono della zona". La richiesta, al Comune, è semplice: "Sarebbe utile - prosegue - la presenza dei un vigile che controlli la piazza e l’importantissimo monumento religioso. Non capiamo perché in Basilica, è fissa la presenza della Polizia Municipale mentre in Cattedrale non se ne vede neanche l’ombra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento