Cronaca

Crollo Barletta: ad un mese dalla tragedia, la visita di Napolitano

Ad un mese dal crollo della palazzina di via Roma che portò al decesso di cinque donne, Barletta ricorda le vittime con varie iniziative. Domani vi sarà la visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Ad un mese esatto dal tragico crollo, avvenuto il 3 ottobre scorso, della palazzina in via Roma che portò al decesso di cinque donne, Barletta si stringe nel ricordo. Nel pomeriggio di oggi, infatti, Matilde Doronzo(32), Giovanna Sardaro(30), Antonella Zaza(36), Tina Ceci(37) e Maria Cinquepalmi(14), quest'ultima figlia dei titolari dell'opificio situato al piano terra della palazzina, verranno ricordate in occasione del trigesimo della loro morte. La commemorazione avverrà alle ore 19 con le rispettive famiglie delle vittime che si riuniranno ognuna nella propria chiesa di appartenenza. Questa, però, non sarà l'unica iniziativa per tenere vivo il ricordo della cinque vittime del crollo: alle ore 20.30 il comitato 'Verità e giustizia', sorto in seguito al disastro, ha indetto un 'momento di riflessione' aperto a tutta la cittadinanza mentre in serata, presso la galleria del teatro 'Curci', verrà inaugurata una mostra fotografica in memoria di quel giorno curata dalla testata giornalistica locale Barlettalife.

Domani, invece, a Barletta arriverà il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il cui arrivo è previsto alle ore 18. Napolitano sarà prima in Prefettura per incontrare il prefetto Carlo Sessa, si recherà poi nel luogo del crollo e, infine, tornerà in Prefettura per incontrare le famiglie delle vittime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo Barletta: ad un mese dalla tragedia, la visita di Napolitano

BariToday è in caricamento