menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Basilica di San Nicola pronta per la fase 2: la capienza massima per le Messe sarà di 100 posti

L'obiettivo è quello di evitare gli assembramenti: bisognerà indosserà anche indossare la mascherina, rispettare le distanze e igienizzare le mani. Acquasantiere vuote e Comunione ricevuta sulla mano

La Basilica di San Nicola riapre per le funzioni religiose, nel rispetto delle regole della fase 2 per evitare il contagio da coronavirus. La capienza massima sarà da 100 posti e sarà seguito, per l'accesso e l'uscita dall'edificio sacro, il Protocollo sottoscritto da Conferenza Episcopale Italiana e Governo.

L'obiettivo è quello di evitare gli assembramenti: bisognerà indosserà anche indossare la mascherina, rispettare le distanze e igienizzare le mani. Nei giorni festivi si potrà accedere in Basilica individualmente, solo ed esclusivamente dall’ingresso laterale all’interno del Cortile. L’uscita sarà dai portali laterali della facciata principale. ° Nei giorni feriali invece l’accesso e l’uscita sarà possibile da tutti gli ingressi della Basilica. Le acquasantiere saranno vuote. Durante la funzione sarà omesso il segno di pace e  la Comunione potrà essere ricevuta solo sulla mano, rispettando anche la distanza sanitaria di 1,5 metri nel momento in cui ci si avvicina all'altare.  Le offerte ptoranno essere depositate in appositi contenitori.

Al termine della celebrazione i fedeli sono invitati a recarsi agli ingressi di uscita per permettere l’igienizzazione della Basilica. La Cripta, inoltre, resterà chiusa durante le celebrazioni eucaristiche domenicali, resterà chiusa

Di seguito l'orario delle Sante Messe

Festivi: 07.30; 10.30; 12.00; 18.30; 20.30 (soppresse 09.30; 13.00)

Feriali: 07.00-13.00; 16.00-20.00

ORARIO APERTURA-CHIUSURA DELLA BASILICA: Festivo: 07.00-13.00; 16.00-22.00. Feriale: 07.00-13.00; 16.00-20.00.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento