menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Battiti Live, sul lungomare tornano le barriere di cemento e i metal detector

Le disposizioni sono state adottate nel corso della riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza in Prefettura. Previsto un 'numero chiuso' di 16 mila spettatori e divieti per bottiglie di vetro e lattine

Massimo di 16mila spettatori nell'area attorno al palco di largo Giannella, metal detector agli accessi e barriere di cemento sul lungomare, oltre al divieto di vendita e consumo di bevande in bottiglie di vetro o lattine: sono alcune delle disposizioni adottate nel corso della riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica tenutosi in Prefettura stamattina, in vista del concertone del Battiti Live, in programma domenica 16 luglio alla 'rotonda' davanti piazza Diaz. Come per il Medimex saranno effettuati controlli per evitare incidenti sul modelli di Torino nel corso della finale di Champions, quando la calca, provocata dal timore di un attentato in corso, causò il decesso di una persona e il ferimento di diverse centinaia di spettatori. 

Le disposizioni adottate per il concerto di Iggy Pop e gli altri eventi di punta del Medimex, a inizio giugno in piazza Libertà, saranno replicati in occasione dell'evento realizzato da RadioNorba. Il Comitato ha chiesto agli organizzatori di prevedere l'impiego di più personale per la gestione della piazza, ovvero 1 persona ogni 10 metri. Il pubblico, per accedere nell'area del palco, dovrà superate i varchi con i controlli. Sul lungomare ritorneranno le barriere new jersey in calcestruzzo: saranno collocate con molta probabilità già dal sabato durante lo svolgimento delle prove che potrebbero attirare numerosi spettatori. Nei prossimi giorni il sindaco firmerà l'ordinanza antivetro e lattine sul modello del concerto di Iggy Pop, estendendo il divieto di vendita anche alle paninoteche ambulanti presenti nelle vicinanze. Da definire, invece, la 'sorte' delle aree limitrofe al concerto, dove vi saranno limitazioni alla sosta, per motivi di sicurezza.

Il Comitato, inoltre, nella riunione di oggi, ha convenuto che le stesse disposizioni per i grandi eventi non saranno applicate per la Bari Night Run e la 'Notte della Taranta' di Carbonara, previste per la prossima settimana. La decisione è stata concordata con Questura e Prefettura, garantendo così, un margine d'azione rispetto agli appuntamenti di spettacolo e sportivi in piazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento