menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lettini, ciotole, aree sgambamento e toelettatura per i cani: parte la stagione 'dog friendly' a Torre Quetta

La 'Bau Bau Beach' sarà inaugurata alle 18.30, con 20 spazi recitanti in 400 mq a disposizione di animali e padroni. A gestirlo i responsabili del pet store 'Lillo e i vagabondi'

A partire dalle 18.30 partirà la stagione estiva 'dog friendly' di Torre Quetta. Il lido comunale barese, dopo l'apertura ufficiale del 4 luglio, inaugura anche la 'Bau Bau Beach', un'area di 400 metri quadrati a disposizione di padroni e cani, per godersi una giornata a mare in compagnia del proprio amico a quattro zampe.

I servizi offerti

Per i bagnanti saranno disponibili 20 spazi recintati tra ciottoli ed erba. Ognuno di essi contiene 2 lettini, 1 ombrellone, 1 lettino per cani e 1 ciotola, così da permettere ai cani di avere uno spazio personale senza allontanarsi dal padrone. A pochi metri di distanza sono state anche realizzate le aree di sgambamento e i servizi per la toelettatura e il dog wash, per garantire la pulizia degli animali. 

Protagonisti del taglio del nastro saranno l’assessore allo Sviluppo economico, Carla Palone, e il consigliere delegato alla tutela degli animali, Livio Sisto. “Torre Quetta è davvero una spiaggia per tutti - spiega l’assessora Palone - così come dovrebbero essere tutti i lidi pubblici. Questa nuova attività completa l’offerta della spiaggia offrendo così a tutti i cittadini la possibilità di frequentarla con una serie di comfort. È importante ora che gli utenti e i gestori si impegnino a mantenere tutte le condizioni di pulizia e rispetto delle regole poste alla base della convivenza per rispondere a tutte le esigenze”.

torre quetta spiaggia cani-2

Soddisfazione anche da parte del consigliere Sisto: “Questo è un gran bel traguardo per la nostra città e per tutti quelli che si battono ogni giorno per i diritti degli animali - spiega -. Con grande orgoglio condividiamo questo obiettivo con tutti i cittadini e le associazioni impegnate su questi temi, e colgo l’occasione per ringraziare l’assessora Carla Palone per aver condiviso con me fin dall’inizio questo progetto. La realizzazione di una spiaggia per i nostri amici a 4 zampe rappresenta un passo di grande civiltà per la città di Bari, pronta a diventare una a tutti gli effetti animal friendly”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento