Cronaca Via Ottavio Serena

Altamura: bevono acqua e si sentono male, in ospedale quattro adolescenti

Il fatto nei corridoi della scuola media inferiore "Ottavio Serena". Tre ragazze e un ragazzo acquistano bottigliette dal distributore automatico dell'Istituto. Ma accusano forti malori

Le loro condizioni sono migliorate e probabilmente tra qualche ora saranno dimessi. Ma sono state ore di apprensione per quattro ragazzi della scuola media inferiore “Ottavio Serena” di Altamura, ricoverati d’urgenza nella tarda mattinata di oggi all’Ospedale Umberto I. I quattro studenti di terza classe  - tre ragazze e un ragazzo, frequentanti due diverse sezioni - hanno seminato involontariamente paura e sconcerto nei corridoi dell’istituto;  hanno accusato quasi contemporaneamente bruciore di stomaco, nausea, mal di testa e vomito dopo aver bevuto semplicemente acqua.

Hanno bevuto, stando a quanto raccontato da loro stessi, da bottigliette regolarmente sigillate da mezzo litro di acqua naturale acquistate dal distributore automatico della scuola. La prima ad accusare forti dolori allo stomaco è stata una delle ragazze; lei è arrivata per prima in viale Regina Margherita. Poi dalla segreteria dell’ “Ottavio Serena” sono state informate le famiglie; immediatamente i genitori si sono recati a scuola per prendere i propri figli e accompagnarli in ospedale. Il distributore è stato bloccato.

Ora continuano le indagini dei Carabinieri, partite già questa mattina, sull’acqua ingerita e quindi su un’eventuale correlazione tra “le bottigliette” e i malori accusati dai ragazzi. Le analisi le stanno effettuando presso un laboratorio a Bari.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altamura: bevono acqua e si sentono male, in ospedale quattro adolescenti

BariToday è in caricamento